Eccoci pronti a recensire la novità Seba 2016 per quanto riguarda i frame: il SEBA 4D!

Il telaio, come dalla descrizione di introduzione sul sito, è un medium budget per chi vuole iniziare a studiare lo slalom freestyle, molto meno costoso quindi del telaio normale.

Ho avuto l’occasione di testare personalmente il modello 243mm e (ovviamente) color oro grazie al nostro validissimo sponsor WWW.FREEMOVE.IT

Prima nota positiva: COLOR ORO! Potrete fare i fighetti con un telaio dorato, come ho fatto io mettendo i lacci di colore giallo. 😀

§Il colore rimane ben visibile, non si opacizza nell’uso e… potete scegliere tra una palette di ben 7 fantastici colori (gold, pink, black, green, blue, red e purple).

IMG-20160215-WA0014

 

Il telaio è pre-rockerato quindi potete comprare tutte le ruote uguali, avendo le ruote ai lati più grandi e pesanti possibile, proprio per migliorare la stabilità durante le evoluzioni sulle punte (leggete questo articolo qui per ulteriori delucidazioni e magari passare l’esame universitario di Teoria Delle Ruote).

Avete comunque 4 taglie per tutti i piedi: dai 207mm per le ruote da 68mm fino al 243 da 80mm.

IMG_20160213_121748

Altre note positive: è estremamente LEGGERO (160g rispetto ai 180 del Seba Deluxe) ed anche le viti sono molto più leggere (2g x 8viti= 16g invece dei 13g x 8viti = 100g).

E questa leggerezza si percepisce appena si mette il telaio sotto i piedi: sembra di avere aperto una finestra sotto il pattino, l’aria scivola via che è una meraviglia!

Img_5385

Passiamo alle critiche, perchè non è tutto oro quel che luccica, e la regola vale anche per un telaio dorato per i pattini. Va fatto ovviamente un bilanciamento costo/prestazioni.

Per farlo ho corredato la recensione di tutte le foto possibili per compararlo al SEBA Deluxe, che rimane ovviamente su un altro pianeta per qualità costruttiva e resistenza.

Si infatti nel SEBA 4D la leggerezza data dallo spessore dell’alluminio ed il telaio estruso (vuol dire che una macchina prende un tronchetto di alluminio e lo fa passare per una “formina” prima di bucarlo) danno effettivamente una sensazione di minore resistenza agli urti e all’uso forte, specie nel freestyle.

Poi ovviamente manca il rinforzo tubolare orizzontale, che è fatto con un altro processo costosetto.

IMG_20160213_123345

Prendete il SEBA 4D se:

  • pesate poco
  • volete fare i ganzi coi colori
  • siete tipi da passeggiata ma girate col rockering perchèè avete capito che non ha senso non avere il rockering
  • state pensando di seguire un corso per imparare il freestyle

 

 

 

Francesco

Era il 6 giugno 1996 quando restai fulminato dai Pattinatori del Pincio.
Da quel momento mi dedico al sito ed alla condivisione delle tecniche di pattinaggio.
Sono Maestro di pattinaggio dal 2001, giudice internazionale dal 2004 ed ho al mio attivo diversi stage a Roma e nel mondo.
Mi trovate al Pincio dove tengo lezioni dai principianti al freestyle tutte le domeniche mattina, ed ovviamente in tutti gli eventi targati Pincio 🙂

Facebook YouTube