Scegliere il pattino


Gli usi dei pattini possono essere innumerevoli in base al tipo, cercherò di invogliarvi a scoprire meglio i loro segreti.

Pattini da fitness:

Dato che sono quelli che hanno la maggior parte dei principianti, inizierò descrivendo le loro innumerevoli potenzialità.Innanzitutto sono i più versatili: si può fare ottimamente slalom con tutti i modelli, oppure imparare i principi della rampa e dell’Half Pipe, fare le scale, e con alcuni modelli si può addirittura grindare e slidare (ma solo un pochino e in modo non comparabile con un pattino da street).Per i principianti alla loro prima volta consiglio di comprare un pattino economico ma di marca abbastanza buona. Il prezzo dovrebbe aggirarsi (senza sconti particolari) sulle 100,00 euro, ma se cercate potete spenderne facilmente meno di 100,00).Dopo i primi sei mesi di pattinaggio “serio” con questi potete decidere quali sono le vostre aspirazioni e quindi guardarvi intorno per un nuovo paio.Vi ricordo che i pattini da fitness seri hanno un costo abbastanza elevato ma offrono una comodità mille volte maggiore.

Pattiini a 5 ruote

Dato che funzionano solo per le discese e corsa (non vanno bene neanche per fare lo slalom), comprateli solo se vi piacciono molto queste discipline (ma io vi consiglio comunque pattini a quattro ruote molto veloci, anche per il costo molto alto di quelli a cinque).Pattiinii “ibridi”: Vorrei segnalarvi quei tipi di pattini che vanno bene per quelli che vogliono fare un pò di tutto: sono quelli con un’architettura da street (scarpetta) ma che possono montare le ruote grandi: sono i per fare high jump e scale e vanno benissimo per l’half-pipe e lo slalom, ma hanno qualche problema risolvibile con la pratica per ciò che riguarda lo slide per via delle ruote.I pattini più conosciuti di questo genere sono gli Street vecchio modello (indirizzati allo street, ma con ruote fino a 72 mm !!!) (attenzione che gli Street nuovi non hanno queste caratteristiche) e i LowRider (indirizzati alla discesa, con lo chassis di metallo).Purtroppo (chissà perchè) sono entrambi usciti fuori produzione: mah !!!Da notare anche i Majestic, che sui piedoni (44) possono montare fino alle 68 mm pur essendo fondamentalmente dei pattini da Street: sono degli ottimi ibridi che vanno bene un pò per tutto, infatti al Pincio sono molti quelli che li hanno.

Pattiniida Hallf-Pipe

Sono leggeri, ma vanno bene solo per fare l’half e pattinare normalmente, quindi a questo punto sono meglio i…..

Pattini da Street

Duro che dura, queste sono le parole per definirli: sono pesanti e corazzati da far paura, vanno bene (ovviamente !!!) per lo street in generale, half e rampe compresi, ma hanno ruote abbastanza piccole e quindi non sono proprio il massimo per muovere i primi passi (a dirvi la verità mi metto a ridere quando vedo la gente che non sa pattinare con questi carrarmati ai piedi).Il mio consiglio è quindi quello di comprarli quando siete sicuri di meritarli.

Pattini da hockey

Devono essere molto maneggevoli e avere le ruote larghe e morbide per aderire perfettamente al suolo: sono un ottimo sostitutivo ai pattini da fitness, e sono molto più robusti perchè la maggior parte ha lo chassis in alluminio.Nonostante tutte queste buone qualità non trovano molti sostenitori al Pincio, ma non chiedetemi il perchè. <– I pattini da hockey sono essenzialmente dei pattini da fitness, solo che in genere hanno la scarpetta rigida e il telaio di alluminio per non usurarli troppo. Cmq queste caratteristiche non sono indispensabili, anzi molti giocano a hockey con i pattini da street! La caratteristica che riteniamo importante è soprattutto quella di avere ruote alte (almeno 76mm) per consentire inversioni di direzione in breve tempo senza far toccare il telaio, e una distanza tra le ruote minima (telaio corto) sempre per lo stesso motivo. Pertanto il nostro consiglio è puntare su un pattino da fitness con queste caratteristiche, e che inoltre sia comodo –>

Qualli pattiini comprare?

Su questo dilemma che accompagna il mondo dei pattini sin dalla sua nascita si è detto di tutto, quindi è ora che io scriva la mia, che va considerata solo una opinione.Per prima cosa vorrei puntualizzare che il pattino perfetto per tutte le occasioni (downhill, half, pizzeria e ristorante francese) è una mera utopia, pertanto scordatevi di fare l’acquisto della vostra vita; potete però scegliere di precludervi alcune attività indirizzandovi verso altre, come ho spiegato nella parte soprastante. Allo stesso modo vorrei dare la mia opinione su questa ultima scelta: un paio di pattini ha sempre e comunque 8 ruote, quindi non è vero che non potete andare sullll’hallf se avete i pattiini da fitness, e la stessa cosa per il contrario, ovvero potete tranquillamente fare uno slalom con i pattini da street, basta solo conoscere a fondo i propri pattini, e questo lo dico per esperienza.

Related Post