I primi grind: attenzione alle tibie!!!

Il grind (dall’inglese attaccare) è il primo passo verso lo slide, che significa scivolare lungo un tubo o un marciapiede, ed è anche il modo più sicuro per avvicinarsi alla disciplina dello street, una delle più spettacolari del pattinaggio.

Detta questa minima nozione storica (controllate la nostra sezione dedicata allo street per maggiori informazioni), partiamo subito con le spiegazioni.

Saranno affrontati qui i tricks (modi di grindare) più semplici che ogni principiante dovrebbe riuscire a fare prima di passare allo slide puro.

Indicazioni generali

  1. Per riuscire ad attaccare vi servono dei pattini da street: chi non sapesse di cosa stiamo parlando, clicchi qui.
  2. Ricordate le protezioni!!!
  3. Dovete allargare un pò i pattini per essere più comodi.
  4. Serve un gradino alto circa 15 cm per chi inizia.

Affrontare un trick

  1. Ricordate che un trick si è ‘imparato’ quando si riesce a restare nella posizione per non meno di 5 secondi!!!
  2. Prima provate il trick stando ben piazzati per terra per capire come vanno messe le gambe, poi provate a saltare e atterrare con i piedi nella posizione corretta.
  3. Dopo aver imparto un trick partendo da fermi, perfezionatelo partendo da con una leggerissima spinta, in modo da cominciare a pensare di slidare.

 

Grind in Soul

1) Attacco in Soul

Il Soul è in assoluto il primo dei trick: ecco come iniziare.

  1. Mettetevi di fronte al gradino, abbastanza piegati sulle ginocchia in modo da agevolare la spinta.
  2. Inserite il piede che dovrà stare dentro nell’angolo creato tra il pattino e il gradino e/o panchina e/o tubo, come ci mostra Valentina nella foto.
  3. Ora mettete il secondo piede, quello che dovrà stare davanti, di traverso: ricordate che più state piegati e meglio è, infatti il piede toccherà di meno e farà meno attrito.
  4. Dovete riuscire a portare tutto il peso sul piede dietro: l’altro sarà messo solo per bellezza e non dovrà pesare, perchè poi durante lo slide si opporrebbe al moto.
  5. Dovete restare in questa posizione per almeno 5 secondi.
  6. Provate e riprovate.

2) Attacco in Front e Ufo

ufo alley-oop slide Semplicemente attaccate sullo spigolo del gradino con lo spazio tra le ruote centrali.
L’ufo è fatto allargando le gambe.
Provate anche la versione alley-oop, ovvero attaccando dopo aver saltato in modo da trovarvi con le spalle verso il gradino.
Quello che vedete in foto è un Ufo attaccato in Alley-oop.

Come al solito valgono le raccomandazioni di restare 5 secondi, fare bei salti ecc ecc….

Related Post

Related Post