10. Saltare - Pattinatori del Pincio

Avete voglia di cominciare ad andare su rampe e altre cosettine sfiziose?
Ecco a voi qualche elemento per iniziare…

COMINCIARE DA NIENTE!
Esatto! Ecco come si fa! Molto spesso la paura di staccarci da terra ci potrebbe bloccare, soprattutto se siamo agli inizi. Ecco allora un paio di suggerimenti: saltate foglie, tombini (piatti) e quanti altri ostacoli del genere: per semplificare la trattazione ci riferiremo ad un tombino, che dà maggiori risultati.

Come si salta

Dovete prendere una certa velocità, circa con dieci metri di rincorsa. A questo punto piegate le gambe, abbassate e portate indietro le braccia, e infine saltate alzando prima le braccia (come una ‘ola’ allo stadio) e fate in modo che le gambe seguano questo slancio verso l’alto. Sono le gambe che devono seguire le braccia, e non il contrario!!!.
E soprattutto ricordate che LE GINOCCHIA DEVONO ANDARE SU !!!


Esercizi di base

Ecco degli esercizi che proponiamo: ricordatevi di affrontarli in maniera sequenziale, nel senso che riprovate finchè non ci riuscite, e solo allora passate al seguente. Questo per una resa maggiore in meno tempo!!! 
1) Provate a saltare il tombino in tutta la sua lunghezza. Sebbene sembri una cavolata, siete sicuri di farlo correttamente?
Non dovete saltare nè prima, nè dopo il gradino: semplicemente saltate quanto necessario. 
2) Ora che riuscite a saltare un tombino in tutta la sua lunghezza, ponete un ostacolo alto 7-8 centimetri (le vostre scarpe!!!) al centro della botola e saltate il tutto. 
3) Adesso arriva la parte più tosta: mettete l’ostacolo di cui sopra all’inizio del gradino: molta gente ha paura di un ostacolo posto proprio nel punto in cui deve saltare: sconfiggete questa paura, in fondo si tratta solo delle vostre scarpe!


Esercizi leggermente più avanzati

Vi raccomandiamo di eseguirli con attenzione e soprattutto dopo essere sicuri di aver superato i passi precedenti.
La cosa da fare ora è alzare i piedi. Per farlo dovete sollevare il più possibile le ginocchia verso il petto. Sforzatevi perchè è l’unico modo di risolvere questi esercizi!!! 
Vi ricordate le scarpe? Mettetele all’inizio e alla fine del tombino e zompatelo tutto. 
Ora cambiate genere: fate il salto in lungo: datevi una rincorsa stabilita e guardate quanto riuscite a saltare: questo è molto utile per aumentare la vostra sicurezza. 
Ultimo!!! Saltate il vostro zaino.
Riuscite a fare tutte queste cose? Perchè ora non vi fate un bel giretto in rampa?

10. Saltare