La struttura internazionale del Pattinaggio - Pattinatori del Pincio

Cosa sono le federazioni e che c’entra il Pincio?

Le Federazioni sono delle organizzazioni, di valenza nazionale o internazionale, che si adoperano per promuovere il nostro sport.
Ora beh… mi date la definizione esatta del nostro sport? Non si può! O almeno non completamente.
Il pattinaggio infatti assume infinite forme, si va dal fitness allo slalom sui birilli al roller-basket, passando per l’artistico.
Beh lo scopo della Federazione è fornire un “appoggio” quando si tratta di regolamentare lo sport, e di fornire una interfaccia credibile e riconosciuta quando si tratta di presentarsi al pubblico ed alla pubblica amministrazione con permessi e questioni legali, ad esempio assicurazioni o organizzazione di gare sul suolo pubblico.

Si può pattinare senza Federazioni? Assolutamente SI! Lo sport nasce senza Federazione, e se vuoi uscire di casa con i pattini nessuno può (per fortuna!) impedirtelo. Ma se il tuo sport vuole espandersi e diventare “robusto” c’è bisogno di queste organizzazioni.

Aggiungiamo un punto: ogni Federazione richiede dei documenti, tasse e robe del genere. Le associazioni, inclusa la nostra che si chiama “WWW.PINCIO.COM A.S.D.”, servono a semplificare questo processo per la persona singola. Dietro al “modulo di iscrizione” che firmate ogni anno c’è anche questo. E’ tutto incluso nella affiliazione annuale!

Il Comitato Olimpico

Iniziamo il nostro viaggio dalla fine.
Che fate? Sport!
Dove puntate? Alle Olimpiadi!
Chi organizza l’evento e le regole degli sport delle Olimpiadi? Il CIO (Comitato Olimpico Internazionale www.olympic.org )!

Tutto quello che ha a che fare con lo sport punta alle Olimpiadi e quindi a questa Organizzazione.
Va sottolineato che i giochi delle Olimpiadi hanno, per questioni organizzative, un numero “chiuso” di sport. Il pattinaggio al momento non è mai stato scelto ma… chissà in futuro! Per adesso godiamoci il Badminton che è un bellissimo sport.

La diretta emanazione del CIO in Italia è il CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano www.coni.it ).

La diretta emanazione dal CIO agli sport rotellistici (pattini, skateboard, dal 2021 anche il monopattino) è la WORLD SKATE.

La diretta emanazione del CONI per quanto riguarda il nostro sport si chiama FISR ( Federazione Italiana Sport Rotellistici www.fisr.it )

La FISR applica le direttive della WORLD SKATE.

Facile no?

CIO (internazionale) -> CONI (nazionale)

WORLD SKATE (internazionale) -> FISR (nazionale)

FISR

Parliamo un pò della FISR, anche se fate prima a visitare il sito.
La FISR ha una struttura nazionale, ed esistono ovviamente comitati Regionali e addirittura Provinciali se ci sono molti atleti di alcune discipline.
Lo scopo della FISR è normare quante più discipline “rotellistiche” esistano, incluso quindi lo skateboard o, che so, il roller-golf (quando avrà un seguito).
Va ben detto che ogni sport nasce in modo “informale”, come è stato ad inizio del 2000 per il freestyle, tramite persone di ESTREMA buona volontà, e pian piano si forma con un Comitato Tecnico, che decide le regole, ed un corpo giudicante, se necessario.
Fatevi un giro per vedere chi sono i referenti tecnici del nostro sport in Italia. Li conoscete? Dovreste. Mica pattinate su Marte!
www.fisr.it daje.

AICS

A livello Nazionale esistono poi i cosiddetti Enti di Promozione Sportiva, riconosciuti dal CONI. Questi Enti sono ovviamente più “malleabili” e creati appunto per chi non vuol fare agonismo ma semplicemente divertirsi in sicurezza. Per poter praticare uno sport è infatti obbligatorio avere una idonea assicurazione, che viene fornita al momento del tesseramento.
Citiamo quindi la AICS (Associazione Italiana Cultura Sport www.aics.it), e la UISP (Unione Italiana Sport per Tutti www.uisp.it ), ma ne esistono ovviamente molte altre.
In poche parole il Comitato Tecnico di un Ente di questo tipo può supportare sport nascenti ed altri che, per quantità di persone e tipologia di attività, non ambiscono ad arrivare alle Olimpiadi.
AICS organizza quindi anch’essa gare di pattinaggio, ma a volte con gare di tipo differente o regolamenti differenti e sperimentali.

La WORLD SKATE

L’organizzazione internazionale sovraintende e supporta le gare, organizzate sotto la sua egida dalle federazioni nazionali. Ad esempio si occupa di formare e fornire i giudici internazionali, stilare i regolamenti secondo gli ultimi standard e fornire le classifiche globali degli atleti.
Per il nostro sport l’organizzazione è la WORLD SKATE http://www.worldskate.org/ che al momento conta le seguenti discipline

  • Skateboarding
  • Speed
  • Artistic
  • Inline Alpine
  • Inline Downhill
  • Inline Freestyle
  • Inline Hockey
  • Rink Hockey
  • Roller Derby
  • Roller Freestyle
  • Scooter
  • Skate Cross

Facciamo due esempi per vedere se è tutto chiaro:
1) in Italia la FISR ha tra le discipline il Rollercross, che NON è uno sport riconosciuto WSSA o WSX. Che succede? Panico?
No. Semplicemente di Rollercross ci sarà il Campione Italiano, ma nessun Campione Mondiale.

2) La WSX ha lo Skatecross, ma la FISR non lo ha in normativa, perché molto costoso (vi sono rampe a valanga) e difficile da organizzare.
Morale della favola: non ci sarà una “nazionale” ma gli atleti possono partecipare comunque.

E quindi cosa rimane da fare?

Anche se avete letto bene l’articolo, vale la pena sottolineare che la “pattinata della domenica” NON è considerato uno sport e NON è gestita da queste Federazioni.

E vale anche la pena di sottolineare che NESSUNO vi può vietare di fare una “gara di velocità all’indietro su una ruota sola”. D’altronde il freestyle slalom non sarebbe mai nato!

Pertanto molto rimane da fare, sicuramente quello di integrare i pattini all’interno della vita delle grandi città, eliminando le barriere architettoniche e facendo finalmente diventare una valida alternativa di trasporto e di ritrovo questo mezzo che ci fa “volare”.

E i Pattinatori del Pincio dove si collocano?

Premesso che la nostra associazione ha come scopo primario quello di portare la gente a pattinare a Roma, siamo completamente integrati in questo ecosistema di Enti e Federazioni (ma, ricordiamo, alla fine sono persone).

Iscrivendovi a “WWW.PINCIO.COM A.S.D.” verrete automaticamente iscritti alla AICS che fornisce la necessaria copertura assicurativa.
Gli agonisti o qualunque associato abbia il piacere di partecipare a gare FISR regionali e nazionali con la maglia Pincio viene iscritto alla FISR, e supportato per quanto possibile nelle gare di livello nazionale ed internazionale.
Inoltre il Pincio, avendo fatto parte attiva di promozione e creazione del freestyle, ha contatti diretti ed ha organizzato gare di livello internazionale per la WSSA (quella che c’era prima di WORLD SKATE) ed ovviamente per FISR ed AICS.

I Pattinatori del Pincio
La struttura internazionale del Pattinaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *