Viale Gabriele D'Annunzio - Pattinatori del Pincio

Questa discesa porta dal belvedere del Pincio a Piazza del Popolo, ed è una validissima alternativa a Viale Washington. Tuttavia per via dei tornanti incute paure del tutto infondate ai principianti: io penso che se uno non se la sente di affrontare una curva deve rallentare, ma non deve evitarla, altrimenti non imparerà mai. Ma dato che molto spesso mi sembra di parlare con i muri, io questa discesa la elogio lo stesso, checchè se ne dica.

La prima parte è tranquilla, bisogna solo fare attenzione al tornante non per la velocità quanto per le macchine che vengono da Spagna. La seconda è ottima, si acquistano buone velocità e bisogna fare attenzione al tornante: si può piegare più del dovuto, uscire e girare intorno alla fontana, oppure (meraviglia delle meraviglie) affrontarla a papera senza dover frenare neanche un pochino. Il terzo tornante è insidioso se affrontato ad alte velocità perchè è ‘parabolico al contrario’ (non sapevo come definirlo, vedere per credere). Un’ultima nota va all’immissione su Piazza del Popolo, che Rutelli ha trasformato in un benefico massaggio ai piedi grazie ai suoi amati sanpietrini: ringraziamo il sindaco (attenzione alle macchine)!

Viale Gabriele D’Annunzio
Tag: